Tu sei qui: Home / Dizionario / Aggiustamento strutturale

Aggiustamento strutturale

  • Ingl. Structural adjustment
  • Fr. Ajustement structurel

Politiche imposte dal Fondo Monetario Internazionale  sulle economie dei paesi fortemente indebitati allo scopo di ridurre il peso del deficit. Esse costituiscono la conditio sine qua non per usufruire dei prestiti erogati  da tale istituzione. Le politiche di  aggiustamento strutturale consistono in:

  • Tagli alle spese pubbliche;
  • Abolizione delle barriere (barriera) doganali;
  • Privatizzazione dei settori produttivi e dei servizi;
  • Eliminazione dei sussidi e delle sovvenzioni statali allo scopo di favorire la liberalizzazione dei mercati locali di lavoro e capitale.

Tali cambiamenti nelle politiche sono detti condizionalità (conditionalities) e rappresentano il presupposto , come già detto  per ottenere nuovi finanziamenti dal FMI o dalla Banca Mondiale , o per ottenere tassi d'interesse inferiori sui finanziamenti in essere.