Tu sei qui: Home / Dizionario / Agrim

Agrim

Certificato comunitario, a scadenza definita, necessario per l’importazione di prodotti agricoli provenienti da Paesi terzi ( Paese terzo), con cui si definisce il contributo (in gergo prelievo), dovuto dall’importatore in base alla Politica Agricola Comunitaria ( PAC). Si tratta di un atto amministrativo con il quale si autorizza l’importazione di un quantitativo di prodotti agricoli entro il periodo di validità del titolo stesso. (Regolamento Cee 16 novembre 1988, n. 3719).

Ogni domanda deve essere accompagnata da una cauzione, il cui ammontare è stabilito da singoli regolamenti di settore, a garanzia dell’impegno assunto con la richiesta del titolo.

La cauzione può essere versata sia in contanti, che mediante fidejussione prestata da un istituto di credito o da una società assicuratrice. Effettuata l’importazione è possibile ottenere lo svincolo della cauzione prestata.