Tu sei qui: Home / Dizionario / Banca Europea per gli Investimenti (BEI)

Banca Europea per gli Investimenti (BEI)

  • Ingl. European Investment Bank
  • Fr. Banque Européenne des Investissements

Istituzione creata nel 1958 dal Trattato di Roma  con lo scopo di finanziare investimenti tesi al raggiungimento di obiettivi di sviluppo economico e sociale dell’ Unione europea. I prestiti della BEI sono concessi sia a soggetti pubblici che a privati per investimenti nei settori delle infrastrutture, industria, servizi, agricoltura, energia, ecc. con modalità molto flessibili e anche sotto forma di partecipazioni societarie. La BEI opera anche a livello internazionale, nei confronti dei paesi associati alla UE, per il supporto degli investimenti diretti ( Investimenti diretti all'estero) e cooperazione dell’UE nei paesi partners  mandati della politica attuale prevedono:

  • Europa meridionale e orientale 
  • Politica di vicinato:
    • Paesi del Mediterraneo 
    • Russia e paesi orientali limitrofi 
  • Paesi beneficiari di politiche di sviluppo e cooperazione:
    • Africa, Caraibi e Pacifico  (Paesi e territori d'oltremare)
    • Sudafrica
    • Asia e America latina 

La BEI è diretta da un Consiglio di governatori, composto da un rappresentante del Governo di ogni Stato membro dell’UE. Per maggiori dettagli si consulti il sito www.eib.org