Tu sei qui: Home / Dizionario / Brevetto Comunitario

Brevetto Comunitario

  • Ingl. Community patent
  • Fr. Brevet communautaire

Con la creazione del brevetto comunitario si intende dare agli inventori la possibilità di ottenere un brevetto   unico giuridicamente valido in tutta l'Unione europea . La creazione di un tale brevetto porterebbe a una riduzione sostanziale dei costi di brevetto, in particolare di quelli legati alla traduzione e al deposito; la Convenzione di Monaco stabilisce una procedura unica di rilascio del brevetto europeo. La Convenzione ha istituito l'Ufficio europeo dei brevetti, il quale rilascia i brevetti che diventano in seguito brevetti nazionali disciplinati dalle norme nazionali. Attualmente, 31 paesi sono membri dell'Organizzazione europea dei brevetti. Anche se la Convenzione di Monaco istituisce un sistema unico di rilascio dei brevetti, non esiste ancora un brevetto comunitario che faccia parte dell'ordinamento giuridico comunitario. Un simile brevetto, unico per tutta la Comunità, consentirà all'Europa di trasformare in successi industriali e commerciali i risultati della ricerca e delle nuove conoscenze scientifiche e tecniche. L'obiettivo è inoltre quello di permettere all'Europa di recuperare il ritardo rispetto agli Stati Uniti ed al Giappone per quanto riguarda l'investimento privato in R&S (Ricerca e Sviluppo).