Tu sei qui: Home / Dizionario / Cambio a termine

Cambio a termine

  • Ingl. Forward exchange
  • Fr. Change à terme

Cambio che si utilizza nella compravendita di valuta estera per consegna differita. Tale cambio si concretizza in un contratto, definito “contratto a termine”, che contempla lo scambio di due valute in una determinata data futura e ad un prezzo fissato al momento della stipula del contratto. La funzione principale del mercato dei cambi a termine è di consentire agli operatori la copertura contro i rischi di cambio connessi ai contratti denominati in valuta diversa dalla propria. Tale rischio emerge dalla possibilità che i tassi di cambio a pronti  subiscano variazioni al rialzo o al ribasso nel periodo di tempo che intercorre tra la stipula del contratto e i pagamenti. Per esempio, se un esportatore europeo denomina un contratto in dollari e avverte il rischio di una svalutazione di tale valuta, egli potrà negoziare una vendita a termine di dollari contro euro. 

I contratti a termine possono essere eseguiti su mercati organizzati, dando così luogo a contratti futuri o futures , o su mercati paralleli e non regolamentati, definiti mercati fuori borsa o over the counter (OTC), dando luogo a contratti a termine secco o outright forward contracts.