Tu sei qui: Home / Dizionario / ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero)

ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero)

Agenzia per la promozione all’estero e all’internazionalizzazione delle imprese italiane

Agenzia pubblica con sede a Roma, la cui attività è stata ridefinita dalla legge n. 68/97. L’ICE ha il compito di sviluppare, agevolare e promuovere i rapporti economici e commerciali italiani con l’estero, con particolare attenzione alle PMI , loro consorzi e raggruppamenti. L’ICE è sottoposto al controllo e all’indirizzo del Ministero dello Sviluppo Economico, che annualmente elabora il programma promozionale . L’Istituto opera in base a tale programma assumendo le necessarie iniziative e curandone la realizzazione. Grazie alla propria presenza in 80 paesi, l’ICE mette a disposizione degli operatori una gamma completa di servizi, gratuiti e a pagamento, alcuni dei quali disponibili direttamente “on line”, di cui si ricordano: le "Guide agli investimenti", le "Guide Paese", la banca dati "Opportunità d'Affari”; le banche dati statistiche sul commercio estero, l’analisi rischio paese. Va messa in particolare evidenza l’attività di formazione che l’Istituto eroga nell’ambito del commercio internazionale, tra le quali spicca il Master CORCE.

L'ICE ha la sua sede centrale a Roma e un ufficio a Milano e dispone di una rete di 93  uffici  in 80 paesi del mondo. Per ulteriori approfondimenti si può consultare il sito web: www.ice.it.