Tu sei qui: Home / Dizionario / Unione Europea

Unione Europea

Organizzazione nata dal processo di integrazione europeo iniziato nel 1951 con la creazione della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA)  composta da sei membri fondatori, Belgio, Francia, Germania Occidentale, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi, a cui fece seguito nel 1957, con la firma del Trattato di Roma , l’istituzione della Comunità Europea dell’Energia Atomica  (EURATOM) e della Comunità Economica Europea (CEE) , il cui fine era la costruzione di un mercato comune a cui giungere dopo l’abbattimento delle barriere commerciali esistenti tra i paesi. Danimarca, Irlanda e Regno Unito sono diventati Stati membri nel 1973, a cui fanno seguito la Grecia nel 1981, la Spagna ed il Portogallo nel 1986 e Austria, Finlandia e Svezia nel 1995. Le ultime adesioni sono quelle del 2004 relative ai seguenti paesi: Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia, Ungheria. Per l'elenco completo dei paesi aderenti all'Unione europea si veda la tavola 34.

Il trattato sull’Unione Europea venne firmato a Maastricht nel febbraio del 1992 ed entrò in vigore il 1° novembre 1993. L’Unione europea, fondata sui principi dello stato di diritto e della democrazia, non rappresenta un nuovo stato, teso a sostituire quelli esistenti. Gli Stati membri delegano la loro sovranità ad istituzioni comuni, su questioni di interesse nodale, quali l’agricoltura, la cultura, la concorrenza, l’ambiente, l’energia, i trasporti, gli scambi commerciali,

dogane e fisco. Le istituzioni che la governano sono il Parlamento europeo, il Consiglio dell’Unione europea, la Commissione europea, la Corte di giustizia, la Corte dei conti.

Tra le tappe fondamentali realizzate dall’UE si ricordano la libera circolazione delle persone e dei capitali del 1993, raggiunta grazie all’abolizione dei controlli doganali e dei passaporti presso la maggior parte delle frontiere interne dell’UE e la creazione dell’euro quale moneta unica in vigore dal 1° gennaio 2002, la cui gestione è demandata alla Banca Centrale Europea . Il prossimo obiettivo di grande rilevanza sarà l’approvazione della Costituzione europea. Nel 2007 sono entrate nell’Unione anche Bulgaria e Romania. La Turchia, seppure con tempi più lunghi, dovrebbe entrare a far parte dell’Unione.

Il sito istituzionale dell’Ue è www.europa.eu.int.

Contenuti correlati
Paesi dell'Unione europea